Dipendenze

Dipendenze

Fumo e Alcol per la dipendenza che possono causare sono considerate da molti esperti alla stregua di stupefacenti.


Nell’Unione europea l’alcol è ritenuto responsabile di 120mila morti premature all’anno mentre l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che solo in Italia i costi annuali relativi all’impatto sociale e sanitario dell’alcol ammontino a 50 miliardi.


Se i due vizi si accompagnano gli effetti sono ancora peggiori. Uno studio pubblicato sulla rivista British Journal of Psychiatry evidenzia infatti che il fumo combinato all’alcol accelera l’invecchiamento del cervello.

FUMO


Il fumo deve la sua capacità di provocare dipendenza alla nicotina mentre nella combustione sono coinvolte oltre 4 mila sostanze, tra cui formaldeide, ammoniaca e catrame, irritanti le prime due e cancerogeno il terzo.


I danni più gravi del fumo sono a carico dell’apparato respiratorio (asma, bronchiti croniche, tumore al polmone) e sulla pressione arteriosa che aumenta il rischio di infarto e ictus. Alto è anche il pericolo di tumore al rene e alla vescica, in quanto le sostanze cancerogene del tabacco sono eliminate attraverso i reni e ristagnano con l’urina nella vescica.

Oltre al tabacco, una sigaretta contiene molti componenti e, ad ogni boccata, durante la combustione, si sprigionano più di 4.000 sostanze chimiche.


Tra le più pericolose c’è il catrame che contiene sostanze cancerogene che si depositano nel polmone e nelle vie respiratorie e sostanze irritanti, che favoriscono infezioni, bronchite cronica ed enfisema.


La nicotina, inoltre, è un alcaloide che influenza il sistema cardiovascolare e nervoso e induce dipendenza.

ALCOL


In Europa l'alcol costituisce il terzo fattore di rischio di malattia e morte prematura, dopo il fumo e l'ipertensione arteriosa.


Sia il consumo regolare e continuativo sia quello occasionale in quantità non adeguate è responsabile o aumenta il rischio dell'insorgenza di numerose patologie: cirrosi epatica, pancreatite, tumori maligni e benigni (es. quello del seno), epilessia, disfunzioni sessuali, demenza, ansia, depressione ed invecchiamento precoce


L'alcol può essere corresponsabile di gravi eventi, incidenti stradali, omicidi, suicidi e infortuni vari.

Birra, vino e liquori contengono etanolo che si trasforma nel nostro organismo soprattutto nel fegato con una serie di reazioni chimiche che portano alla sintesi di grassi. L’etanolo riduce il processo di ossidazione degli acidi grassi e così priva il fegato del sistema più efficace per difendersi dalla steatosi.


Se assunto tutti i giorni basta poco alcol perché nel fegato si accumulino grassi portando a malattie del fegato.


Nelle donne l’alcol ha maggiori effetti nocivi perché gli ormoni femminili rendono il fegato più vulnerabile agli effetti dell’alcol..


Associato all’alcol, il fumo aumenta il rischio di tumori dell’esofago, del colon e del fegato.





Care UP 

Associazione Culturale


Via Victor Hugo, 4 

20123 Milano


P. Iva 08646070964


GET IN TOUCH




Care UP srls 



Via Romussi 14 

20125 Milano


P. Iva 10863530969


CONTATTI


info@careup.eu 

cell. 3475406667