Prevenzione alimentare

Prevenzione: inizia a tavola

Spesso le persone non soffrono di un vero e proprio disturbo della nutrizione, bensì semplicemente mettono in atto dei comportamenti non equilibrati in merito al modo di mangiare.


Abitudini alimentari gravemente disequilibrate possono portare conseguenze fisiche a lungo termine ed facilitare l'insorgenza di malattie.

PREVENZIONE PRIMARIA

DEI DISORDINI ALIMENTARI


La prevenzione è fondamentale per evitare che problemi con il cibo, peso ed immagine corporea sfocino in situazioni patologiche e favoriscano l'insorgernza di gravi malattie.

Adottare uni regime alimentare coretto e lavorare sulle motivazioni psicologiche è fondamentale.

COSA SI PUO' FARE in azienda

  • Educazione alimentare 
  • Imparare a cucinare sano e leggero per favorire il recupero funzionale fisico, psichico e metabolico
  • Screening con nutrizionista (visita e misurazioni)
  • Visita dietologica con regime alimentare mirato
  • Counseling alimentare mirato
  • Counseling psicologico
  • Educare e stimolare alla pratica sportiva
  • Aumentare consapevolezza e capacità di riconoscere i comportamenti scorretti e i relativi sintomi.